Version classiqueVersion mobile

Letterature è formazione

 | 
Daniela Tonolini

1. Capitolo primo

1. Letteratura e Formazione

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L’ouvrage pourra également être acheté sur les sites des libraires partenaires, aux formats PDF et ePub, si l’éditeur a fait le choix de cette diffusion commerciale. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont proposés sur cette page.

Extrait du texte

C’è soprattutto la “parola” al centro del rapporto che l’educatore ha con l’altro, e viceversa.

La parola in cui si depositano emozioni, desideri, resistenze, ma soprattutto “storie”. Storie da decifrare, là ove la parola è offerta con un balbettio o circonlocuzioni da parte di chi, al tempo stesso, si vuol aprire ma ha timore di aprirsi.

Letteratura

La parola letteraria, tanto più se di grandi Autori, risuona così forte, profonda, ricca e pertinente che, se ben compresa dal futuro formatore (ma non certo da lui solo), può dare corpo a una vera e concreta azione rappresentativa.

Tale azione, se scientemente pensata, orchestrata e strutturata, può sollecitare un senso di appartenenza in coloro che vi si trovano coinvolti, in quanto il formatore, operando su quei più profondi significati, può trasferire queste azioni agli altri, così creando un senso e un clima di piena appartenenza al gruppo: di “essere gruppo”. Di essere tutti quanti “azione rappresentativa”. Ma questo soprattutto se si...

© Editore XY.IT, 2015

Conditions d’utilisation : http://www.openedition.org/6540

Acheter

Volume papier

amazon.fr
Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search