Version classiqueVersion mobile

Teobaldo Ciconi

 | 
Gaetano Oliva

Appendice. Il romanzo di un giovane povero

Atto secondo

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L'ouvrage pourra également être acheté sur les sites de nos libraires partenaires, aux formats PDF et ePub. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont également proposés sur cette page.

Extrait du texte

Terzo Quadro
Specie di crociera nel parco del castello di Laroque. Alberi. Un cane appiedi d’un albero a sinistra. Sedie e sedili rustici.

— Scena I —

Massimo Odiot, Alain con una sedia in mano.

Massimo Odiot: (con un album sotto il braccio) Mettete la sedia qui. Dacché oggi non ho altro a fare, disegnerò questo gruppo d’alberi.

Alain: (mettendo la sedia) Madamigella Margherita li considera il più bell’ornamento del parco.

Massimo Odiot: (temprando il lapis) Questa mattina l’avete seguita a cavallo, non è vero?

Alain: Alle volte soglio tenerle compagnia.

Massimo Odiot: Non sempre?

Alain: C’è dei giorni che le piace andare sola; madama, che fu educata nelle Antille inglesi, volle educare madamigella secondo la costumanza di quel paese, e là sembra che le donne prima di maritarsi abbiano maggior libertà che da noi. Del resto, anche girando sola, madamigella non ha molto a temere. Tutti le vogliono bene, non fosse altro per la continua carità elle va facendo.

Massimo Odiot: (disegnando) Ma perch...

© Editore XY.IT, 2010

Conditions d’utilisation : http://www.openedition.org/6540

Acheter

Volume papier

amazon.fr
Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search