Version classiqueVersion mobile

Filosofia sociale e politica

 | 
Federica Gregoratto

XI. Il governo

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L’ouvrage pourra également être acheté sur les sites des libraires partenaires, aux formats PDF et ePub, si l’éditeur a fait le choix de cette diffusion commerciale. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont proposés sur cette page.

Extrait du texte

Nella mia precedente lezione ho parlato della natura dello stato, e ho sottolineato come sia facile confondere il problema dello stato con il problema del governo. Storicamente, il problema dello stato e quello del governo vanno affrontati insieme, poiché, sebbene questi due concetti siano separati, ogni stato, per definizione, deve avere un’organizzazione politica, vale a dire un governo, per condurre i propri affari.

Allo stesso tempo ho delineato una distinzione fra stato e paese. Territorio e popolazione possono costituire quest’ultimo, ma uno stato deve avere, come abbiamo appena detto, un potere politico organizzato in aggiunta a uno spazio e a una popolazione. Questo potere organizzato previene contro le invasioni dall’esterno, e rende operativa la legge all’interno dello stato. Lo stato va distinto anche dall’idea di nazione. Con il termine nazione intendiamo un gruppo di persone che parlano un linguaggio comune, usano gli stessi caratteri per scrivere, godono della stessa cu...

Acheter

Volume papier

amazon.fr
Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search