Version classiqueVersion mobile

Filosofia sociale e politica

 | 
Federica Gregoratto

IV. La riforma sociale

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L’ouvrage pourra également être acheté sur les sites des libraires partenaires, aux formats PDF et ePub, si l’éditeur a fait le choix de cette diffusion commerciale. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont proposés sur cette page.

Extrait du texte

Nelle precedenti lezioni di questa serie ho sviluppato due punti importanti: (1) la teoria si origina nei momenti in cui la società è in preda al disordine e i normali processi di interazione sociale sono interrotti; e (2) il conflitto sociale avviene quando gli interessi di certi gruppi sono perseguiti a detrimento di altri gruppi attraverso la soppressione degli interessi di questi ultimi. Una posizione sproporzionatamente privilegiata di certi gruppi a svantaggio di altri costituisce un’ingiustizia che genera conflitto.

Questo punto di vista costituisce una deviazione rispetto a quanto è stato generalmente sostenuto dalla filosofia sociale e politica fino a questo momento. Coloro che hanno famigliarità con la storia della filosofia sociale e politica coglieranno immediatamente la differenza. Le precedenti teorie possono essere sussunte sotto tre categorie generiche: (a) l’individualismo, che sottolinea le libertà, i diritti, e la dignità dell’individuo; (b) il socialismo che pone ...

Acheter

Volume papier

amazon.fr
Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search