Version classiqueVersion mobile

Postille a Derrida

 | 
Maurizio Ferraris

Parte quinta. Biobliografia

Biobibliografia

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L’ouvrage pourra également être acheté sur les sites des libraires partenaires, aux formats PDF et ePub, si l’éditeur a fait le choix de cette diffusion commerciale. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont proposés sur cette page.

Extrait du texte

1. CRONOLOGIA DELLA VITA E DELLE OPERE

1930

Derrida nasce il 15 luglio a El-Biar, un sobborgo di Algeri. Le prime curiosità filosofiche si appuntano su Rousseau e Nietzsche, due filosofi che accompagneranno il seguito del suo cammino di pensiero.

1942

Nell’ottobre gli insegnanti e gli studenti ebrei sono espulsi dalle scuole pubbliche; viene allora istituito il liceo ebraico Emile Maupas, che Derrida frequenta saltuariamente sino all’aprile 1943, quando vengono revocate le leggi razziali. «Adesso la Francia, l’università francese. Mi accusi di essere spietato, e soprattutto ingiusto nei suoi confronti (forse dei conti da regolare): non mi hanno forse mandato via da scuola quando avevo 11 anni, e senza che nessun tedesco avesse messo piede in Algeria? Il solo monitore di cui oggi mi ricordi il nome: mi chiama nel suo ufficio: “tornerai a casa, piccino, i tuoi genitori riceveranno due righe”. Al momento non ho capito, ma poi? Non è che, potendo, loro ricomincerebbero a mandarmi via da scu...

Acheter

Volume papier

amazon.fr
Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search