Version classiqueVersion mobile

L'archetipo cieco

 | 
Federico Vercellone

Arte / Mito / Bellezza

Perché l’amore non è un sentimento…

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L’ouvrage pourra également être acheté sur les sites des libraires partenaires, aux formats PDF et ePub, si l’éditeur a fait le choix de cette diffusion commerciale. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont proposés sur cette page.

Extrait du texte

L’amore è un link, una connessione che interferisce di volta in volta con tutte le congiunzioni dell’universo visibile. Non accetta l’impotenza. E sta prima di coloro che si amano. È l’intelligenza primigenia, il logos semplice e originario, la potenza prima che istituisce rapporti per sottrarsi al caos pur essendone figlia. Non c’è amore che non sia intelligenza del mondo. Esso è la relazione per eccellenza, è dunque votato alla creazione di un mondo in quanto cosmo ordinato che pone in relazione gli esseri fra loro facendo in modo che essi possano riconoscersi gli uni negli altri. Esso è dynamis e sforzo intenso verso la luce: si realizza dopo il caos originario che resta costantemente sul suo sfondo.

In quanto creatore di universi intellegibili l’amore è sempre in bilico sul caos che deve sconfiggere, è sempre sul crinale del nulla. L’amore è da questo punto di vista votato a generare con intelligenza, ed è paradossalmente indotto a farlo sulla base di un sentimento ritenuto spess...

Acheter

Volume papier

amazon.fr
Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search