Version classiqueVersion mobile

Femminismo

 | 
Deborah Cameron

6. Cultura

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L’ouvrage pourra également être acheté sur les sites des libraires partenaires, aux formats PDF et ePub, si l’éditeur a fait le choix de cette diffusion commerciale. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont proposés sur cette page.

Extrait du texte

Nel 1990, la critica Camille Paglia dichiarò che «se la civilizzazione fosse stata affidata alle donne, probabilmente vivremmo ancora in capanne di foglie». Non era un pensiero originale. Paglia stava riciclando la vecchia idea che gli uomini sono i creatori della cultura (usando la parola non nel suo senso antropologico di “un intero modo di vivere” ma come un termine generico per indicare i prodotti di maggior valore dell’intelletto e della creatività umana), per il loro impulso a trascendere e controllare le forze della natura. Le donne invece rimangono legate alla natura e usano le loro energie creative non per la ricerca di conoscenza, verità e bellezza ma nel processo naturale della riproduzione.

Charles Darwin in L’origine dell’uomo, la sua opera principale sull’evoluzione umana, ha considerato le prove dell’inferiorità culturale delle donne. «Se vi fossero due elenchi degli uomini e delle donne che eccelsero maggiormente in poesia, pittura, scultura, musica, storia, scienza e...

Acheter

Volume papier

amazon.fr
Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search