Version classiqueVersion mobile

Etica dell'interpretazione

 | 
Gianni Vattimo

Parte prima. Significati dell’ermeneutica

2. Secolarizzazione della filosofia

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L'ouvrage pourra également être acheté sur les sites de nos libraires partenaires, aux formats PDF et ePub. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont également proposés sur cette page.

Extrait du texte

Ciò che propongo di chiamare la secolarizzazione della filosofia è un fatto divenuto rilevante, e rivelatosi in tutta la sua portata, con il diffondersi dell’ermeneutica nella cultura degli ultimi due decenni. In effetti, se si volesse indicare nel pensiero di oggi una tendenza che possa considerarsi la koiné filosofica attuale, paragonabile a ciò che sono stati il marxismo negli anni Cinquanta-Sessanta, e lo strutturalismo negli anni Settanta, si dovrebbe probabilmente riconoscere che, sebbene forse con tratti e modi di diffusione diversi (giacché, per esempio, non comporta anzitutto le implicazioni politiche che erano proprie del marxismo), questo ruolo è oggi svolto dall’ermeneutica. Il termine, come si sa, indica una tendenza filosofica che si è espressa per la prima volta in maniera caratteristica in Wahrheit und Methode di Hans Georg Gadamer (1960), elaborando e «urbanizzando» – come ha detto Habermas – (cioè, forse, già secolarizzando) gli esiti dell’ontologia heideggeriana; ...

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search