Version classiqueVersion mobile

Le corps écrivant

 | 
Fabio Scotto

Parte Sesta. Al fuoco della teoria

Poetica delle forme brevi nella modernità francese

a Steven Winspur
in memoriam.

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L’ouvrage pourra également être acheté sur les sites des libraires partenaires, aux formats PDF et ePub, si l’éditeur a fait le choix de cette diffusion commerciale. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont proposés sur cette page.

Extrait du texte

1. Un breve excursus storico dal xvi secolo a oggi

Una poetica delle forme brevi non può a nostro avviso prescindere da una riflessione diacronica che la collochi nell’evoluzione della storia delle forme. È infatti ormai assodato come, pur nell’impossibilità di codificare quantitativamente il «breve», parlare delle forme brevi equivalga di fatto a parlare delle forme «frammentarie», intese sia come opere «incompiute e mai licenziate in vita dall’autore per la stampa» in una versione definitiva, che come opere «volutamente compiute in una forma frammentaria» e il cui senso, ritmo e modo di significare risultano strettamente avvinti alla scelta scientemente assunta di essere state scritte in forma aforistica, rapsodica, occasionale, o sistematica nella sua a-sistematicità, insomma, l’opera di una voce, di un pensiero franti, intermittenti, centrifughi, nomadici, balbettanti, ora eloquenti, ora semi-afasici. È a questa volontarietà del breve che si rivolge precipuamente la nostra attenz...

Acheter

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search