Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

Marx e la critica del presente

 | 
Marco Gatto

Terza sessione

Discussione n. 3

Texte intégral

1La relazione di Giorgio Cesarale riporta la discussione su binari filosofici, non senza aver riaperto un confronto su questioni terminologiche, sulle quali ritorna, dopo il suo intervento, Maurizio Ricciardi, interrogandosi sulla valenza del termine «opposizione».

2Dal pubblico emerge la necessità di chiarire in che termini una politica dell’emancipazione possa fondarsi su una presunta lettura marxiana del «politico»; ci si chiede, in altri termini, se esista in Marx una specifica e originale scienza della politica.

3Con l’intervento di Jamila Mascat il dibattito si riposiziona sul giovane Marx e sulla particolare concezione del rapporto tra uomo e natura che va esplicitandosi nei primi scritti giornalistici.

4Il richiamo a Ernesto Laclau, contenuto nell’intervento di Cesarale, e l’intervento di Mario Pezzella sul rapporto possibile tra Marx e Lacan, ripresenta questioni e problemi relative alle possibili attualizzazioni del pensiero marxiano. Ci si interroga dunque sul tema del convegno: quale critica del presente sia possibile attraverso la lezione di Marx.