Versión clásicaVersión móvil
OpenEdition Books

Smith Ricardo Marx Sraffa

Il lavoro nella riflessione economico-politica

Il volume propone un percorso di lettura sull’economia politica classica, e su Marx, che si prolunga sino all’opera di Sraffa.
Un primo filo conduttore è dato da una visione della teoria del valore che non la riduce a determinazione individuale dei prezzi, ma ne sottolinea l’aspetto macrosociale: in Smith (lavoro comandato) come giustificazione del capitalismo, in Ricardo (lavoro contenuto) come base contraddittoria della teoria della distribuzione, in Marx (lavoro vivo in quanto lavoro ...


Leer más
  • Editor : Rosenberg & Sellier
  • Colección : La critica sociale
  • Lugar de edición : Torino
  • Año de edición : 2020
  • Publicación en OpenEdition Books : 09 avril 2020
  • EAN (publicación papel) : 9788878858442
  • EAN electrónico : 9788878858466
  • DOI : 10.4000/books.res.5662
  • Número de páginas : 398 p.
1. A mo’ di Introduzione

Il lavoro nel capitalismo: tra teoria e storia

2. Migliorare la propria posizione

Adam Smith e la missione «civilizzatrice» del capitale

3. Cambiare la natura umana

Variazioni su un tema smithiano, da John Stuart Mill a Keynes e oltre

5. Il Capitale come Cosa, e la sua «costituzione»

Sulla (dis)continuità Marx-Hegel

6. Karl Marx e il «rapporto di capitale»

La teoria macromonetaria della produzione capitalistica

7. La solitudine del maratoneta

Sraffa, Marx, e la critica della teoria economica

8. Invece di una conclusione

Keynes e le ambiguità della liberazione dal lavoro

Appendice 1

L’ecomarxismo di James O’Connor: centralità del lavoro e questione della natura

Appendice 2

«Continental Divide»: centralità del lavoro e questione di genere