Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

Amore e odio per l’Europa

 | 
Domenica Cosenza
, 
Marco Focchi

Nota di chiusura

Angelina Harari

Texte intégral

1Il momento della chiusura in un Forum non coincide con una conclusione. Questo significa che percepiamo il suo effetto di interpretazione solo nell’après-coup, che, pur essendo «un interpretante attivo del legame sociale», come dice Philippe La Sagna in Question d’école del 2 giugno 2019, i suoi effetti non saranno colti immediatamente.

2La formula del Forum esiste in Francia, nell’école de la Cause Freudienne dal 2003 e funziona nel quadro di Zadig – rete internazionale di politica lacaniana creata da Jacques-Alain Miller – solo a partire dal giugno 2017; in questo senso il Forum è diventato, nel nostro ambiente psicoanalitico, uno strumento interpretativo anche al di fuori della Francia.

3Questo spiega la presenza dell’Associazione Mondiale di Psicoanalisi, a fianco della Eurofederazione di Psicoanalisi, e la mia presenza come presidente, anche se esercito la mia pratica psicoanalitica a San Paolo in Brasile, e non in una città della comunità europea, dell’Europa dell’amore e dell’odio.

4In Brasile e con La Movida Zadig sono stati organizzati due Forum, uno nel 2017, sulla corruzione, e l’altro, nel 2018, sul razzismo. Un terzo Forum per l’anno 2019 è in attesa di rilanciare un interpretante attivo del legame sociale: stiamo infatti seguendo da vicino l’attuazione del programma del governo del nuovo Presidente del Brasile.

5Nell’editoriale della rivista Lacan quotidien pubblicato il 15 febbraio 20191, la nostra collega Christiane Alberti commenta le risorse del discorso strutturato da Lacan e che rimangono una bussola senza pari per la psicoanalisi, per gli psicoanalisti. È il discorso come legame sociale, che crea legame con gli altri, che interpreta, senza tuttavia pretendere di dominare.

Auteur

Psicoanalista a San Paolo del Brasile, psichiatra, membro Ame della Escola Brasileira de Psicanalise (Ebp) e dell’Amp. Presidente dell’Amp

Acheter

Volume papier

Rosenberg & Sellier