Version classiqueVersion mobile

Luoghi e destini dell’immagine

 | 
Fabio Scotto

Introduzione

Fabio Scotto

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L’ouvrage pourra également être acheté sur les sites des libraires partenaires, aux formats PDF et ePub, si l’éditeur a fait le choix de cette diffusion commerciale. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont proposés sur cette page.

Extrait du texte

Proporre al pubblico italiano Luoghi e destini dell’immagine, il primo libro di Yves Bonnefoy (Tours, 1923 - Parigi, 2016) che appaia in Italia dopo la sua morte, acquista un particolare valore di testimonianza, e si rivela essere, a ben vedere, una sorta di lascito di quello che da generazioni di studiosi, studenti e lettori è stato a ragione considerato un maestro per l’ampiezza, la costanza e la profondità dell’opera e per la sua capacità di suscitare dibattiti, convegni e riflessioni delle quali sono prova le oltre centocinquanta monografie critiche a lui dedicate.

Laureato in matematica, filosofia e lettere, Yves Bonnefoy ha fin dalle sue predilezioni giovanili mostrato un approccio aperto, multidisciplinare e, per così dire, “umanistico” alle scienze e alle arti, che lo ha portato dapprima a formarsi alla filosofia e all’arte sotto la guida di grandi maestri quali Jean Wahl, Gaston Bachelard e André Chastel, poi a trascorrere lunghi soggiorni in Italia, dove anche confessa sia ...

Acheter

Volume papier

amazon.fr
Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search