Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

Una finestra sul mondo del lavoro

 | 
Riccardo Bonato
, 
Francesca Campini

Lavoro e formazione

Stage - tirocinio formativo e di orientamento

Jessica Battaia

Texte intégral

1Lo stage (o tirocinio formativo e di orientamento) è uno strumento formativo e di primo inserimento nel mondo lavorativo destinato ai giovani che hanno assolto l’obbligo scolastico.

2Per la sua finalità formativa lo stage non si configura come un rapporto di lavoro, nonostante vi sia nei fatti lo svolgimento di attività lavorativa.

3Di conseguenza, allo stage non si applicano né le norme previste per il lavoro subordinato né quelle in materia di lavoro autonomo.

4Il tirocinio può essere utilizzato solo per quelle attività lavorative che presuppongono una formazione professionale e non per sostituire lavoratori assenti con diritto alla conservazione del posto (malattia, maternità, ferie) o per far fronte a picchi di attività o a temporanee esigenze d’organico.

5La disciplina dello stage è affidata alla regolamentazione delle Regioni, sulla base delle indicazioni fornite dalle Linee Guida sancite dalla Conferenza Stato-Regioni, in attuazione della l. n. 92/2012 (c.d. riforma Fornero). In assenza di specifiche disposizioni regionali, continua ad applicarsi la normativa in materia di cui all’art. 18, l. n. 196/1997, nonché al D.M. n.142/1998.

6Lo stage vede coinvolti tre soggetti: il tirocinante, il promotore e l’ospitante.

  • I tirocinanti: giovani che abbiano assolto l’obbligo scolastico (neo-diplomati, neo-laureati) ma anche disoccupati/inoccupati, disabili e svantaggiati.

  • Il promotore: il soggetto - pubblico o privato – che mette in contatto l’aspirante stagista con il datore di lavoro-ospitante (es. servizi e agenzie per l’impiego, università, istituti scolastici); i promotori garantiscono la genuinità dello stage e devono quindi essere autorizzati e predeterminati dalla normativa nazionale e regionale.

  • L’ospitante: il datore di lavoro - pubblico o privato - che consente il concreto svolgimento dello stage. Per poter attivare un tirocinio l’ospitante deve rispettare precisi requisiti numerici, essere in regola con la normativa sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, non avere irrogato licenziamenti (fatti salvi quelli per giusta causa e per giustificato motivo soggettivo) nei 12 mesi precedenti il tirocinio, né avere in corso procedure di cassa integrazione (CIG) straordinaria o in deroga in corso per attività equivalenti a quelle del tirocinio nella medesima unità operativa.

7Si evidenzia inoltre che il datore di lavoro-ospitante non può realizzare più di un tirocinio con lo stesso tirocinante.

8I rapporti fra le parti sono regolati da una convenzione. La convenzione viene stipulata fra promotore e ospitante ma deve essere conosciuta e sottoscritta anche dal tirocinante. Nella convenzione sono indicati gli elementi fondamentali del tirocinio:

  • la durata dello stage, che varia in base ai destinatari e alla Regione;

  • i due tutor del tirocinante (uno da parte del promotore, uno parte dell’ospitante);

  • il rimborso spese, il cui importo minimo è indicato dalla normativa regionale applicabile, fermo il fatto che le Linee Guida hanno ritenuto congrua un’indennità di partecipazione pari a Euro 300,00 lordi mensili;

  • i diritti e gli obblighi delle parti coinvolte: in particolare, l’obbligo assicurativo a carico del promotore (INAIL e responsabilità civile contro terzi).

9Alla convenzione deve essere allegato il progetto formativo e di orientamento (sulla base dei modelli definiti dalle Regioni) in cui vengono descritti l’oggetto dello stage e le relative modalità di svolgimento.

10È bene infine ricordare che per i tirocini curriculari, ossia quelli svolti nell’ambito di un percorso definito di studi, sono previste specifiche disposizioni a livello sia nazionale che regionale.

Auteur

Dottoranda di ricerca in Diritto del Lavoro, Università degli Studi di Milano

© Ledizioni, 2015

Conditions d’utilisation : http://www.openedition.org/6540

Acheter

Volume papier

amazon.fr