Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

La Guerra di Troia in Ottava Rima

 | 
Dario Mantovani

Avvertenza

Texte intégral

1Il presente volume, che si inquadra nel progetto Tradizioni classiche e tardo-antiche nella letteratura italiana medievale: prospettive editoriali, costituisce la rielaborazione della mia tesi di dottorato, intitolata I Cantari della Guerra di Troia. Edizione critica, discussa nel 2008 presso la Scuola di Dottorato europea in Filologia romanza.

2Sono grato, anzitutto, ad Alfonso D’Agostino e ad Anna Cornagliotti, che hanno accolto questo volume nella collana di studî da loro fondata e diretta, e al Dipartimento di Studi letterari, filologici e linguistici dell’Università degli Studi di Milano, che ne ha sostenuto finanziariamente la pubblicazione. Al mio maestro, Alfonso D’Agostino, rivolgo inoltre un ringraziamento sentito per la guida, paziente e attenta, di questo lavoro.

3Il mio ringraziamento va poi a quanti hanno contribuito a migliorarne il contenuto, con spunti di riflessione e contributi fattivi: da Maria Luisa Meneghetti ai miei relatori, Michelangelo Picone e Pilar Lorenzo Gradín; a Margherita Carbonaro, dal cui eccellente studio ho potuto prendere le mosse; e quindi, nell’ordine: Sandro Bertelli, Susanna Bevilacqua, Speranza Cerullo, Rossana Guglielmetti, Pär Larson, Lino Leonardi, Monica Longobardi, Serena Lunardi, Cesare Mascitelli, Maria Piccoli, Stefano Resconi, Luca Sacchi, Federico Saviotti, Roberto Tagliani, Riccardo Viel: a tutti loro desidero esprimere la mia stima e la mia profonda riconoscenza.

4Sotto la mia responsabilità ricadono, invece, gli eventuali errori e limiti qui contenuti.

5Alla mia famiglia e ai miei amici va il mio ringraziamento, per la loro presenza affettuosa e per il sostegno.

6A Elia, infine, qualcosa da riporre nel cofanetto.

Lire

Freemium

open access

Offert par L’éditeur de ce site