Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

Per una speranza affamata

 | 
Alessandro De Filippo

Tempi moderni

Sergio Toffetti

A Giuseppe Giarrizzo,
che è stato timoniere e ore è Stella Polare

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L'ouvrage pourra également être acheté sur les sites de nos libraires partenaires, aux formats PDF et ePub. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont également proposés sur cette page.

Extrait du texte

Il cinema industriale, a ben vedere, segue il percorso degli altri generi cinematografici. Comincia a mostrare alcuni esempi agli albori del cinema: anzi, in questo caso nasce contestualmente al cinematografo Lumière, visto che il primo programma presentato il 28 dicembre al Salon Indien du Gran Café inizia proprio con La sortie de l’usine Lumière à Lyon. E anche nel cinema italiano gli esempi di interazione cinema/industria sono abbastanza precoci.

«Industria che è anche un’arte», secondo la celebre definizione di Luigi Chiarini. Il cinema scopre fin da subito le potenzialità spettacolari delle “altre fabbriche”, di cui si poteva sfruttare non soltanto il dinamismo visivo delle macchine in movimento, ma la disponibilità concentrata di grandi masse di “figuranti”.

Tra i documenti visivi sopravvissuti fino a noi, vale la pena di ricordare due straordinari film di Luca Comerio: La fabbricazione dei cappelli Borsalino e Gli stabilimenti Fiat di Corso Dante, che rappresenta la più antica ...

© Edizioni Kaplan, 2016

Conditions d’utilisation : http://www.openedition.org/6540

Acheter