Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

Play the movie

 | 
Leonardo Quaresima
, 
Valentina Re

2. Pratiche dell'audiovisivo. Il DVD nello scenario mediatico contemporaneo

Rec & Play

Testualità musicale, performance, esperienza, dal DVD al videoclip

Lucio Spaziante

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L'ouvrage pourra également être acheté sur les sites de nos libraires partenaires, aux formats PDF et ePub. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont également proposés sur cette page.

Extrait du texte

Nell’ambito del DVD e più in generale dell’audiovisivo, la mancanza di presenza fisica, nell’atto della fruizione, all’interno della situazione che osserviamo, ovvero l’impossibilità di esserci, di essere cioè fisicamente presenti con il corpo, viene di norma compensata dal linguaggio mediante simulacri di “presenza” di sguardo e ascolto interni al testo.

L’audiovisione, attraverso la testualizzazione sensoriale del visibile e dell’udibile in forma congiunta e dunque moltiplicata, tenta di produrre effetti di una sensorialità corporea compiuta. Per esempio, nel caso degli eventi sportivi, la televisione tenta di compensare l’assenza fisica con una prossimità visiva e sonora: l’occhio e l’orecchio televisivo si pongono in prossimità della panchina o della porta nel calcio, nell’abitacolo dell’automobile nella F1, nel pozzetto della barca nella vela, oppure vicino ai pali dello slalom nello sci. Come nello sport, anche nel caso di un concerto la televisione tenta di farci vedere e asco...

© Edizioni Kaplan, 2011

Conditions d’utilisation : http://www.openedition.org/6540