Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

Play the movie

 | 
Leonardo Quaresima
, 
Valentina Re

Il DVD e la logica dell’ambivalenza

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L'ouvrage pourra également être acheté sur les sites de nos libraires partenaires, aux formats PDF et ePub. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont également proposés sur cette page.

Extrait du texte

Due anni fa, l’headline di una campagna promozionale di Univideo offriva l’occasione per riflettere sui rapporti tra i discorsi che accompagnano l’emergere di un nuovo oggetto materiale e alcuni processi di trasformazione e ridefinizione dell’“oggetto-cinema”. L’headline della campagna, a sostegno del DVD, asseriva che «Quando ti piace un film... Devi Vederlo Davvero!». Il particolare trattamento del font richiamava il logo del supporto, e la componente verbale andava a interagire con una componente fotografica – mezzi primi piani di soggetti di età e sesso differenti che contemplano e manipolano con aria sbalordita e appagata un DVD scintillante. Il tutto si concludeva con un payoff non particolarmente fantasioso: «DVD: è bello emozionarsi con un film»1.

La campagna, datata 2006, interveniva nei fatti a ratificare il primato del DVD nel mercato italiano dell’audiovisivo. Nel 20052 la spesa per l’acquisto o il noleggio di DVD si era attestata sui 993 milioni di euro, vale a dire più...

© Edizioni Kaplan, 2011

Conditions d’utilisation : http://www.openedition.org/6540

Acheter