Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books Edizioni Kaplan Orizzonti Screendance Capitolo 5. Screendance e serie t...

Screendance

 | 
Alessandro Amnaducci

Capitolo 5. Screendance e serie televisive

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L’ouvrage pourra également être acheté sur les sites des libraires partenaires, aux formats PDF et ePub, si l’éditeur a fait le choix de cette diffusion commerciale. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont proposés sur cette page.

Extrait du texte

Il mondo della serialità televisiva incontra l’ambito della danza contemporanea e della screendance sporadicamente in due produzioni piuttosto distanti nel tempo. La più recente svela un segnale interessante del fatto che la collaborazione fra queste due dimensioni linguistiche è possibile. Come evidenziato nel capitolo dedicato ai video musicali di danza, l’esperienza di Anima prodotto da Netflix apre uno spiraglio a un futuro in cui screendance e piattaforme di produzione e di distribuzione digitali potrebbero scoprire un terreno comune.

Fame (Saranno famosi)

Nella serie televisiva Fame (Saranno famosi), grazie alle coreografie curate dall’attrice e danzatrice Debbie Allen, è evidente l’attenzione rivolta alle innovazioni linguistiche della danza contemporanea, soprattutto a quelle in grado di creare situazioni visivamente spettacolari come la danza nel contesto urbano, una scelta che viene esplicitata fin dalla sigla della serie stessa. La metropoli di New York spesso diventa il pa...

Le texte et les autres éléments (illustrations, fichiers annexes importés) sont sous Licence OpenEdition Books, sauf mention contraire.

Acheter

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search