Version classiqueVersion mobile

Visioni della Grande guerra Volume I

 | 
Alessandro Faccioli

Parte prima. Un groviglio di serpenti. La sopravvivenza delle immagini della guerra italiana

Capitolo 1. Immagini alla deriva: mutilazione del corpus, cecità dell’obbiettivo

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L’ouvrage pourra également être acheté sur les sites des libraires partenaires, aux formats PDF et ePub, si l’éditeur a fait le choix de cette diffusion commerciale. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont proposés sur cette page.

Extrait du texte

Ci sono immagini che ci vengono incontro senza che si faccia in apparenza nulla perché ciò accada, senza che sembri possibile evitare la collisione. Ci pungono, ci mordono, come serpenti che hanno a lungo strisciato sottotraccia, e che vengono infine alla luce dopo essersi liberati della loro vecchia pelle, abbandonata lungo la strada. Sono immagini legate ai riflussi di un passato nazionale che non smette di manifestarsi grazie ai suoi residui documentali, alla materia sfuggente ma tangibile di una memoria comune che ha ancora la forza di affiorare dal magma doloroso degli eventi del Novecento, e ai segni di un presente che nella difficile metabolizzazione politica e ideologica dei fatti bellici si segnala per i suoi tratti irrisolti di natura terribilmente porosa. Veniamo spesso incontro a simili immagini senza stupore, quasi l’occasione non si riveli altro che un appuntamento in precedenza non più che rimandato e infine accolto, come si può accogliere l’incertezza del destino ico...

© Edizioni Kaplan, 2020

Conditions d’utilisation : http://www.openedition.org/6540

Acheter

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search