Version classiqueVersion mobile

Lost Landscapes

 | 
Paolo Simoni

Introduzione

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L’ouvrage pourra également être acheté sur les sites des libraires partenaires, aux formats PDF et ePub, si l’éditeur a fait le choix de cette diffusion commerciale. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont proposés sur cette page.

Extrait du texte

Lost landscapes nasce da una frequentazione, ormai di lungo corso, con pellicole amatoriali che soltanto una quindicina di anni fa nel panorama italiano appariva inconsueta e del tutto marginale. Scarti culturali, materiali negletti, dispositivi obsoleti prendono invece qui il centro della scena.

Da quando, insieme a pochi altri compagni di viaggio, ho cominciato a occuparmi di cinema amatoriale, scoprendolo grazie al found footage film e a fortuiti e fortunati ritrovamenti di archivi di pellicole di famiglia, il panorama è molto cambiato. Sono cresciuti l’interesse, i riconoscimenti istituzionali, le raccolte d’archivio e la valorizzazione del patrimonio filmico privato. Tra questi anche le attività che ho promosso in prima persona e i progetti di ricerca cui ho partecipato1.

La mia prima impressione, davanti alla proiezione di quelle immagini rubate all’inevitabile distruzione e a quegli sguardi “spontanei”, fu di avere trovato una lente speciale per osservare il passato attraverso ...

© Edizioni Kaplan, 2018

Conditions d’utilisation : http://www.openedition.org/6540

Acheter

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search