Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

Fana, templa, delubra. Corpus dei luoghi di culto dell'Italia antica (FTD) - 1

 | 
Sandra Gatti
, 
Maria Romana Picuti

Anagnia (Anagni)

Osteria della Fontana. Delubrum Lavernae

Cristina Ferrante

Entrées d'index

Géographique :

Anagni

Texte intégral

Fonti epigrafiche

1Mazzolani 1969, 111, n. 17, fig. 152; Nonnis 1994-1995, 160; Gasperini 1997b, 260-269, 265 fig. 2.

Delubrum
Lavernae
«Delubrum (santuario) di Laverna».

  • 1 Nonnis 1994-1995, 160. Gasperini 1997b, 268 propone, invece, una datazione agli anni centrali del I (...)

2Cippo parallelepipedo riconducibile alla tipologia dei lapides terminales. Fu scoperto casualmente all’inizio degli anni ’50 del ’900 nell’eseguire lo sterro per la costruzione di un albergo a Osteria della Fontana (fig. 10) e attualmente è conservato nel piazzale antistante l’albergo. È databile ai decenni finali del II sec. a.C.1. Probabilmente, data la contiguità topografica, questa iscrizione e la successiva (scheda Osteria della Fontana. Nymphae) sono da mettere in relazione col santuario rinvenuto in località Osteria della Fontana (scheda Osteria della Fontana).

Fig. 10

Fig. 10

Il territorio di Anagni.

© DR

  • 2 CIL XI, 6708 = CIL I², 446 = ILS 2964 = ILLRP 202; Cifarelli, Ambrosini, Nonnis 2002-2003, App. II, (...)
  • 3 CIL IX, 3138.
  • 4 Gasperini 1997a.

3Il cippo di Osteria della Fontana costituisce l’unica attestazione conosciuta di un delubrum di Laverna, divinità per la quale sono noti pochi altri documenti epigrafici, consistenti in un poculum del primo terzo del III sec. a.C. proveniente da una tomba del sepolcreto dei Cappuccini di Orte2; in un’epigrafe tardo-repubblicana dal territorio di Sulmona, che nomina i magistri Laverneis3; in una dedica trovata di recente a Uchi Maius, in Tunisia, databile al II sec. d.C.4.

Bibliographie

Cifarelli, Ambrosini, Nonnis 2002-2003: F.M. Cifarelli, L. Ambrosiani, D. Nonnis, «Nuovi dati su Segni medio-repubblicana: a proposito di un nuovo pocolom dall’acropoli», RPAA, 75, 2002-2003, 245-325.

Gasperini 1997a: L. Gasperini, «Dedica uchitana alla Dea Laverna», in M. Khanoussi, A. Mastino (a cura di), Uchi Maius 1. Scavi e ricerche epigrafiche in Tunisia, Sassari 1997, 177-182.

Gasperini 1997b: L. Gasperini, «Lazio tardo-repubblicano, note epigrafiche», MGR, 21, 1997, 257-279.

Mazzolani 1969: M. Mazzolani, Anagnia (Forma Italiane, Regio I, 6), Roma 1969

Nonnis 1994-1995: D. Nonnis, «Un «thesaurus» iscritto d’età repubblicana da Anagni», RPAA, 67, 1994-95, 153-165.

Notes

1 Nonnis 1994-1995, 160. Gasperini 1997b, 268 propone, invece, una datazione agli anni centrali del I sec. a.C.

2 CIL XI, 6708 = CIL I², 446 = ILS 2964 = ILLRP 202; Cifarelli, Ambrosini, Nonnis 2002-2003, App. II, 9.

3 CIL IX, 3138.

4 Gasperini 1997a.

Table des illustrations

Titre Fig. 10
Légende Il territorio di Anagni.
Crédits © DR
URL http://books.openedition.org/cdf/docannexe/image/3969/img-1.jpg
Fichier image/jpeg, 510k

Auteur

Archeologa

© Collège de France, 2008

Conditions d’utilisation : http://www.openedition.org/6540

Acheter

Volume papier

amazon.fr