Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

Fana, templa, delubra. Corpus dei luoghi di culto dell'Italia antica (FTD) - 3

 | 
Stefania Capini
, 
Patrizia Curci
, 
Maria Romana Picuti

Saepinum (Altilia)

Sepino, Altilia, loc., Iuppiter Optimus Maximus

Valeria Scocca

Entrées d'index

Géographique :

Sepino

Texte intégral

1Un’iscrizione, reimpiegata nella muratura perimetrale della cappella dell’Annunziata, menziona un luogo di culto dedicato a Giove Ottimo Massimo. Il testo epigrafico è inciso su di un elemento architettonico, forse un epistilio; le lettere sono alte 15 cm. Nonostante la pertinenza dell’iscrizione al Capitolium cittadino non sia documentata in maniera esplicita, è molto probabile che essa vada messa in relazione con detto tempio, comunemente identificato con l’edificio individuato al centro della sequenza di aule occupanti il lato lungo nord-orientale dell’area forense (scheda Sepino, Altilia, loc., tempio (Capitolium?); fig. 83.7).

Fig. 83

Fig. 83

Sepino, località Altilia. Pianta di Saepinum (rielab. da La dea, il santo, una terra 2004): 1. Porta Tammaro, 2. Teatro romano, 3. Cardo, 4. Terme, 5. Porta Bojano, 6. Edificio di culto, 7. Capitolium, 8. Foro, 9. Decumano, 10. Porta Benevento, 11. Porta Terravecchia, 12. Sacello, 13. Fontana con sovrapposizione di tombe altomedievali.

© DR

Fonti epigrafiche

2CIL IX, 2441; Buonocore 2009a, 257, n. 14; Buonocore 2014, 20; EDR 132906 (Simone Di Mauro).

[---] ṭemplum I(ovis) O(ptimi) M(aximi) [---]
«Tempio di Giove Ottimo Massimo»

3Viene datata al I-II sec. d.C. su base paleografica.

Bibliographie

Buonocore 2009a: M. Buonocore, «La res sacra nell’Italia centro-appenninica fra tarda repubblica ed impero», in J. Bodel, M. Kajava, Dediche sacre nel mondo greco-romano. Diffusione, funzioni, tipologie, Roma 19-20 aprile 2006 (Acta Instituti Romani Finlandiae, 35), Roma 2009, 245-305.

Buonocore 2014: M. Buonocore, «Tra le iscrizioni di Sepino», in E. Solin, Le epigrafi della Valle di Comino, Atti del X Convegno Epigrafico Cominese, Sora 1 giugno 2012, San Donato Val di Comino (FR) 2014, 9-26.

Table des illustrations

Titre Fig. 83
Légende Sepino, località Altilia. Pianta di Saepinum (rielab. da La dea, il santo, una terra 2004): 1. Porta Tammaro, 2. Teatro romano, 3. Cardo, 4. Terme, 5. Porta Bojano, 6. Edificio di culto, 7. Capitolium, 8. Foro, 9. Decumano, 10. Porta Benevento, 11. Porta Terravecchia, 12. Sacello, 13. Fontana con sovrapposizione di tombe altomedievali.
URL http://books.openedition.org/cdf/docannexe/image/3801/img-1.jpg
Fichier image/jpeg, 118k

Auteur

Dottoranda in Storia delle Arti, Università di Verona e di Venezia Ca’ Foscari/IUAV (Italia)

© Collège de France, 2015

Conditions d’utilisation : http://www.openedition.org/6540