Desktop versionMobile Version

Carmelo Bene fra teatro e spettacolo

 | 
Salvatore Vendittelli

Un nuovo Amleto

Das Programm OpenEdition Freemium bietet den abonnierten Benutzern Zugang zu dem Volltext im HTML-, PDF- und ePub-Format. Das Buch kann auch für Privatnutzer über unsere Partnerbuchhändlern im PDF- und ePub-Format online erworben werden, wenn der Verlag diesen kommerziellen Vertrieb gewählt hat. Falls die gedruckte Version erhältlich ist, sind die Buchhandlungen auf dieser Seite rechts verlinkt.

Textauszug

Finite le recite del Pinocchio e smantellata la scena, Carmelo si cimenta di nuovo con Majakovskij. Questa volta la musica è di Amalia Rosselli. Io in questo periodo ero per altri lavori fuori Roma. Quando torno, Carmelo mi chiama al Laboratorio per dirmi che intende riprendere Amleto. Per l’occasione ha fatto venire Giuliana a Roma per recitare la parte della Regina. C’era da rifare tutto. Gli attori erano gli stessi delle prove dell’edizione precedente (compresi i costumi) ma regia e scenografia, a quanto mi sembrava di capire, sarebbero state completamente diverse. Carmelo mi ragguagliò sulla nuova situazione e insieme decidemmo sul da farsi.

In sostanza gli Amleto progettati al Laboratorio sono stati due: uno a marzo e uno nell’ottobre del 1962. Quelli messi in scena uno solo, il secondo. Poi nel ’64 ci fu la versione per Spoleto. Come al solito Carmelo lamentava miseria e così mi chiese di fare uno sforzo per inventare quello che a lui serviva. Invece d’impostare tutto sul proce...

Kaufen

Printversion

amazon.fr
Suche in OpenEdition Search

Sie werden weitergeleitet zur OpenEdition Search