Desktop versionMobile Version

Esposizione del processo della natura

 | 
Friedrich W.J. Schelling

Saggio introduttivo

Struttura razionale degli enti in una visione non naturalistica della filosofia della natura

Andrea Dezi

Das Programm OpenEdition Freemium bietet den abonnierten Benutzern Zugang zu dem Volltext im HTML-, PDF- und ePub-Format. Das Buch kann auch für Privatnutzer über unsere Partnerbuchhändlern im PDF- und ePub-Format online erworben werden, wenn der Verlag diesen kommerziellen Vertrieb gewählt hat. Falls die gedruckte Version erhältlich ist, sind die Buchhandlungen auf dieser Seite rechts verlinkt.

Textauszug

Si susseguono i fuochi
come demoni sordomuti,
ignei splendori a colloquio.
All’improvviso
come ad un segno convenuto,
una striscia di cielo s’incendia.
Candidi appaiono
i campi e i boschi lontani.
Ecco, di nuovo la tenebra,
tutto si placa nella viva oscurità
come se un profondo segreto
fosse deciso là – in alto…
(F.I. Tjutcev, 1865)1

1. Introduzione. Pensiero filosofico e prospettiva naturalistica

Che cos’è l’Esistente? Cosa penso quando penso l’Esistente?

L’antica questione della filosofia, quella che secondo Schelling è la prima e fondamentale domanda di ogni ricerca filosofica, riemerge con estrema chiarezza e decisione all’inizio di un affascinante manoscritto, l’Esposizione del processo della Natura, composto, con tutta probabilità, in occasione di un corso sui «Principi della Filosofia», tenuto da Schelling a Berlino nel semestre invernale 1843-1844.

L’immediatezza della domanda, che illumina senza ambiguità il campo e l’oggetto della filosofia, sembra celare il fremito dell’urgenza; si affer...

Autor

Dottore di ricerca in Filosofia. Laureato in Filosofia con lode all’Università «La Sapienza» di Roma, ha studiato in Germania, Francia, Russia. La sua attività scientifica è attualmente rivolta all’indagine di problemi ontologici e gnoseologici nella loro connessione alla filosofia della natura, secondo una visione sistematica e organica della filosofia in generale. Dal 2010 è condirettore della collana Initia Philosophiae presso l’Accademia University Press di Torino, per la quale ha tradotto e curato opere di F. W. J. Schelling e di V. S. Solov´ëv. Nel semestre invernale 2013 ha insegnato Filosofia Teoretica presso l’Università Statale F. M. Dostoevskij di Omsk (Russia).

Kaufen

Printversion

amazon.fr
Suche in OpenEdition Search

Sie werden weitergeleitet zur OpenEdition Search