Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

Autopsia di un diritto politico

 | 
Simone Battiston
, 
Stefano Luconi

L’attivismo politico di un microcosmo elettorale: la Repubblica Dominicana

Francesca Puliga

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L'ouvrage pourra également être acheté sur les sites de nos libraires partenaires, aux formats PDF et ePub. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont également proposés sur cette page.

Extrait du texte

Introduzione

Con una superficie di poco superiore ai 48.000 km2 e una popolazione che sfiora appena i 10 milioni di abitanti, la Repubblica Dominicana è uno Stato di piccole dimensioni, periferico rispetto alle principali rotte migratorie verso le Americhe che nel tempo gli italiani hanno percorso e oggi noto ai più come rinomata meta turistica. Destinazione fin dalla seconda metà dell’Ottocento di esigui, ma continuativi e peculiari flussi migratori, la nazione caraibica può apparire in effetti una realtà decisamente marginale, se considerata all’interno della geografia elettorale complessiva del voto dei cittadini italiani nel mondo.

Tentare di analizzare l’orientamento e la partecipazione politica della comunità italiana può offrire però alcuni interessanti spunti di riflessione. Infatti, a dispetto della distanza e della ridotta estensione del Paese, la presenza italiana ha conosciuto negli ultimi cinque anni un dinamismo demografico davvero notevole: la cifra degli iscritti all’A...

Auteur

Francesca Puliga ha conseguito la laurea magistrale in Scienze storiche all’Università di Firenze con una tesi sui rapporti tra Italia e Stati Uniti durante la crisi della Repubblica Dominicana ai primi del Novecento. Si interessa dell’immigrazione italiana a Santo Domingo, con speciale attenzione alle attività economiche di imprenditori e uomini d’affari trasferitisi nell’isola caraibica.