Vous l’avez sans doute déjà repéré : sur la plateforme OpenEdition Books, une nouvelle interface vient d’être mise en ligne.
En cas d’anomalies au cours de votre navigation, vous pouvez nous les signaler par mail à l’adresse feedback[at]openedition[point]org.

Religioni e complessità

L'antropologia di Enrico Comba e i Nativi nordamericani

Accursio Graffeo

2022

Religioni e sviluppo sostenibile

Luca Battaglini et Ilaria Zuanazzi (dir.)

2021

Uomini e orsi

Morfologia del selvaggio

Enrico Comba et Daniele Ormezzano (dir.)

2015

Itinerari mediterranei fra IV e IX secolo. Città-capitale e Deserto-monastico

Atti del convegno (Genova, 11-12-13 novembre 2010)

Beatrice Astrua (dir.)

2013

Il campo religioso

Con due esercizi

Pierre Bourdieu Roberto Alciati et Emiliano R. Urciuoli (éd.) Roberto Alciati (trad.)

2012

Religioni e complessità

L'antropologia di Enrico Comba e i Nativi nordamericani

Accursio Graffeo

2022

Religioni e sviluppo sostenibile

Luca Battaglini et Ilaria Zuanazzi (dir.)

2021

Uomini e orsi

Morfologia del selvaggio

Enrico Comba et Daniele Ormezzano (dir.)

2015

Itinerari mediterranei fra IV e IX secolo. Città-capitale e Deserto-monastico

Atti del convegno (Genova, 11-12-13 novembre 2010)

Beatrice Astrua (dir.)

2013

Il campo religioso

Con due esercizi

Pierre Bourdieu Roberto Alciati et Emiliano R. Urciuoli (éd.) Roberto Alciati (trad.)

2012

Esposizione del processo della natura

Friedrich W.J. Schelling Andrea Dezi (trad.)

2014

 «Che cos'è l'Esistente? Che cosa penso quando penso l'Esistente?»

Nel pieno sviluppo della filosofia positiva, l'Esposizione del 1844 getta nuova luce sulla Naturphilosophie di Schelling, mostrandone l'estrema rilevanza all'interno del percorso speculativo del filosofo.

Nature and Realism in Schelling’s Philosophy

Emilio Carlo Corriero et Andrea Dezi (dir.)

2013

In recent years the international philosophical debate around the so-called ‘new’ realism has undoubtedly aroused renewed interest in the philosophical positions of Schelling, an author who right in the midst of the philosophical project of German Idealism, forcefully insinuated the natural-realistic objection, leading to a breakaway towards contemporary thinking.

In this book Iain Hamilton Grant, Alistair Welchman, Emilio Carlo Corriero, Manfred Frank, Andrea Dezi, Olaf Müller, Maurizio Fer...

Lire plus

Sistema dell'intera filosofia e della filosofia della natura in particolare

Friedrich W.J. Schelling Andrea Dezi (trad.)

2013

Il “Sistema dell’intera filosofia e della filosofia della natura in particolare”, composto nel 1804 in occasione delle lezioni tenute da Schelling all’Università di Würzburg, espone con rigore sistematico la dottrina schellinghiana dell’Identità nella sua interezza, ponendo particolare enfasi sulla filosofia della Natura.

Filosofia teoretica

Vladimir S. Solov’ëv Andrea Dezi (trad.)

2013

 La Filosofia teoretica di Solov´ëv raccoglie tre articoli apparsi tra 1897 e 1899 sulla rivista moscovita Questioni di filosofia e psicologia diretta da Lopatin, amico d’infanzia dello stesso Solov´ëv. Questi articoli verranno successivamente indicati come i primi tre capitoli della «filosofia teoretica» e costituiscono il primo passo, l’impetus di un intero sistema della metafisica, rivolto a coloro che esigono il rigore del pensiero e sono capaci di uno sguardo intellettuale o speculativo. ...

Lire plus

La filosofia positiva di Schelling come unità di Hegel e Schopenhauer

Eduard von Hartmann Alessandro Medri (trad.)

2012

«Si tratta di dimostrare in tutto l’essere empiricamente dato, come suoi elementi, e certo come i suoi unici elementi, quei due principi, Volontà e Idea (o Rappresentazione), che con pari diritto sono sostenuti, in quanto attributi, da una sostanza individuale che è in essi identica» (Eduard von Hartmann).

Invito alla filosofia

Friedrich W.J. Schelling Andrea Dezi (trad.)

2011

Nell’assoluta attualità dell’esistente, che precede ogni possibile concettualizzazione dell’essere, risiede quel contrasto apparentemente ineliminabile fra necessità e libertà che – in intima connessione al dissidio tra realismo e idealismo – sta alla base del progetto filosofico della modernità e della crisi che ne è seguita. Un contrasto essenziale senza esperire il quale non è possibile fare filosofia – prospettando le possibili vie d’uscita dalle molteplici forme del nichilismo contemporan...

Lire plus

Esposizione del processo della natura

Friedrich W.J. Schelling Andrea Dezi (trad.)

2014

 «Che cos'è l'Esistente? Che cosa penso quando penso l'Esistente?»

Nel pieno sviluppo della filosofia positiva, l'Esposizione del 1844 getta nuova...

Lire plus

Nature and Realism in Schelling’s Philosophy

Emilio Carlo Corriero et Andrea Dezi (dir.)

2013

In recent years the international philosophical debate around the so-called ‘new’ realism has undoubtedly aroused renewed interest in the philosophi...

Lire plus

Sistema dell'intera filosofia e della filosofia della natura in particolare

Friedrich W.J. Schelling Andrea Dezi (trad.)

2013

Il “Sistema dell’intera filosofia e della filosofia della natura in particolare”, composto nel 1804 in occasione delle lezioni tenute da Schelling a...

Lire plus

Filosofia teoretica

Vladimir S. Solov’ëv Andrea Dezi (trad.)

2013

 La Filosofia teoretica di Solov´ëv raccoglie tre articoli apparsi tra 1897 e 1899 sulla rivista moscovita Questioni di filosofia e psicologia diret...

Lire plus

La filosofia positiva di Schelling come unità di Hegel e Schopenhauer

Eduard von Hartmann Alessandro Medri (trad.)

2012

«Si tratta di dimostrare in tutto l’essere empiricamente dato, come suoi elementi, e certo come i suoi unici elementi, quei due principi, Volontà e ...

Lire plus

Invito alla filosofia

Friedrich W.J. Schelling Andrea Dezi (trad.)

2011

Nell’assoluta attualità dell’esistente, che precede ogni possibile concettualizzazione dell’essere, risiede quel contrasto apparentemente ineliminab...

Lire plus

L'umanità mancata

Dante e la scena

Antonio Attisani et Stefano Tomassini

2023

Il teatro di narrazione

Dalle periferie della storia ai grandi teatri italiani

Juliet Guzzetta

2023

Animal Performance Studies

Laura Budriesi (dir.)

2022

On Reenactment: Concepts, Methodologies, Tools

Cristina Baldacci et Susanne Franco (dir.)

2022

L'arte orale

Poesia, musica, performance

Lorenzo Cardilli et Stefano Lombardi Vallauri (dir.)

2020

Il teatro gay in Italia

Testi e documenti

Antonio Pizzo (dir.)

2019

Crescere nell’Assurdo

Uno sguardo dallo Stretto

Lorenzo Donati et Rossella Mazzaglia (dir.)

2018

Esperienza e coscienza

Approcci alle arti performative

Edoardo Giovanni Carlotti

2018

L'umanità mancata

Dante e la scena

Antonio Attisani et Stefano Tomassini

2023

Il teatro di narrazione

Dalle periferie della storia ai grandi teatri italiani

Juliet Guzzetta

2023

Animal Performance Studies

Laura Budriesi (dir.)

2022

On Reenactment: Concepts, Methodologies, Tools

Cristina Baldacci et Susanne Franco (dir.)

2022

L'arte orale

Poesia, musica, performance

Lorenzo Cardilli et Stefano Lombardi Vallauri (dir.)

2020

Il teatro gay in Italia

Testi e documenti

Antonio Pizzo (dir.)

2019

Crescere nell’Assurdo

Uno sguardo dallo Stretto

Lorenzo Donati et Rossella Mazzaglia (dir.)

2018

Esperienza e coscienza

Approcci alle arti performative

Edoardo Giovanni Carlotti

2018

Il 1956

Un bilancio storico e storiografico

Francesca Chiarotto et Alexander Höbel (dir.)

2022

In quale misura gli eventi del 1956 hanno costituito una cesura nella storia del XX secolo? Il volume si propone di riflettere – anche criticamente – sull’idea del 1956 come “anno spartiacque”, tenendo assieme ricostruzione storica e dibattito storiografico, e ponendo al centro il nesso tra le vicende nazionali e gli avvenimenti di portata internazionale che in quell’anno si sono susseguiti, dalle crisi interne al blocco sovietico allo scacco subìto in Egitto dal colonialismo anglo-francese. D...

Lire plus

Contratto o rivoluzione!

L’Autunno caldo tra operaismo e storiografia

Marie Thirion, Elisa Santalena et Christophe Mileschi (dir.)

2021

L’Autunno caldo, segnato dalle grandi lotte per il rinnovo dei contratti di numerose categorie di lavoratori, costituisce il culmine di una stagione di mobilitazioni che modificò profondamente gli assetti economici e sociali in Italia. Oltre a evidenziare un diverso equilibrio di potere tra industriali e organizzazioni dei lavoratori, quel ciclo di lotte mise in primo piano una classe operaia giovane e combattiva, portatrice di rivendicazioni e di desideri volti a contrastare un «Miracolo» che...

Lire plus

1918-2018. Cento anni della Grande Guerra in Italia

Maria Pia De Paulis et Francesca Belviso (dir.)

2020

A due anni dalla fine del Centenario della Prima guerra mondiale, questo volume si interroga sull’eredità del primo trauma storico del Novecento, momento integrante di una memoria collettiva costruitasi nel corso degli ultimi cento anni, nonché evento fondatore della storia italiana ed europea. Sul piano storico, la questione della mitizzazione della Grande Guerra e della sua strumentalizzazione in alcuni momenti cruciali della storia nazionale viene vagliata alla luce del recupero del suo val...

Lire plus

Il trauma di Caporetto

Storia, letteratura e arti

Francesca Belviso, Maria Pia De Paulis et Alessandro Giacone (dir.)

2018

La battaglia di Caporetto (24 ottobre - 9 novembre 1917) ha rappresentato un trauma nella storia italiana del Novecento. Ancor oggi, nel linguaggio comune, la parola Caporetto è sinonimo di disastro. In quella battaglia i soldati della 2a Armata vengono respinti dagli austriaci e dai tedeschi al di qua dell'Isonzo e del Tagliamento fino al Piave, mentre i Comandi militari li accusano di diserzione e tradimento.

Cento anni dopo, questo volume affronta, in un'ottica pluridisciplinare e interdi...

Lire plus

Sfumature di rosso

La Rivoluzione russa nella politica italiana del Novecento

Marco Di Maggio (dir.)

2017

Nel corso del XX secolo l’Italia è stato uno dei paesi dell’Occidente in cui il confronto politico e la dialettica fra le classi sociali ha assunto la più marcata connotazione ideologica. Questo alto livello di ideologizzazione ha fatto sì che nelle culture politiche italiane si stratificassero molteplici concezioni e rappresentazioni della rivoluzione, all’interno delle quali occupano un ruolo centrale quelle della Rivoluzione russa e, in particolare, di quella bolscevica dell’ottobre 1917.
...

Lire plus

Aspettando il Sessantotto

Continuità e fratture nelle culture politiche italiane dal 1956 al 1968

Chiarotto Francesca (dir.)

2017

Nei contributi qui presentati, vengono analizzati alcuni momenti e figure della vita e del dibattito politico in Italia, nel dodicennio che precede l’esplosione del 1968. Sono evidenziati – nella continuità delle diverse culture politiche – gli elementi di discontinuità, le incrinature, i dissensi, le eterodossie, le polemiche: tutto ciò che in qualche modo, può essere considerato un dato “preparatorio” del sommovimento di fine decennio.

Segni dell’esclusione

Patrimoni, lusso, diseguaglianza crescente

Alessandro Casiccia

2016

Con il tramonto del secolo xx, il conflitto delle classi si traduce sempre meno in pressioni rivendicative, dinamica salariale, mobilità sociale. La diseguaglianza assume nuove forme. Vengono erette nuove barriere; non solo quelle contrastanti le migrazioni, ma ancor prima quelle riguardanti i rapporti economici e sociali, l’accesso alla politica, all’istruzione superiore, e alla vita nelle metropoli, dove si ridisegnano interi quartieri, si accentrano patrimoni immobiliari ultralussuosi, e l’...

Lire plus

Inchiesta su Gramsci

Quaderni scomparsi, abiure, conversioni, tradimenti: leggende o verità?

Angelo d'Orsi (éd.)

2014

Antonio Gramsci è oggetto non soltanto di studi e ricerche, ma anche di polemiche che negli ultimi anni hanno conosciuto una notevole recrudescenza, segnale in fondo di una inesausta vitalità del pensiero di uno degli autori italiani più studiati e tradotti a livello internazionale. Ma le polemiche testimoniano altresì che esistono momenti e vicende della biografia gramsciana, su cui ancora necessitano scavi documentari, ipotesi di lavoro, o semplici riletture di testi e documenti già noti. Il...

Lire plus

Il 1956

Un bilancio storico e storiografico

Francesca Chiarotto et Alexander Höbel (dir.)

2022

In quale misura gli eventi del 1956 hanno costituito una cesura nella storia del XX secolo? Il volume si propone di riflettere – anche criticamente ...

Lire plus

Contratto o rivoluzione!

L’Autunno caldo tra operaismo e storiografia

Marie Thirion, Elisa Santalena et Christophe Mileschi (dir.)

2021

L’Autunno caldo, segnato dalle grandi lotte per il rinnovo dei contratti di numerose categorie di lavoratori, costituisce il culmine di una stagione...

Lire plus

1918-2018. Cento anni della Grande Guerra in Italia

Maria Pia De Paulis et Francesca Belviso (dir.)

2020

A due anni dalla fine del Centenario della Prima guerra mondiale, questo volume si interroga sull’eredità del primo trauma storico del Novecento, mo...

Lire plus

Il trauma di Caporetto

Storia, letteratura e arti

Francesca Belviso, Maria Pia De Paulis et Alessandro Giacone (dir.)

2018

La battaglia di Caporetto (24 ottobre - 9 novembre 1917) ha rappresentato un trauma nella storia italiana del Novecento. Ancor oggi, nel linguaggio ...

Lire plus

Sfumature di rosso

La Rivoluzione russa nella politica italiana del Novecento

Marco Di Maggio (dir.)

2017

Nel corso del XX secolo l’Italia è stato uno dei paesi dell’Occidente in cui il confronto politico e la dialettica fra le classi sociali ha assunto ...

Lire plus

Aspettando il Sessantotto

Continuità e fratture nelle culture politiche italiane dal 1956 al 1968

Chiarotto Francesca (dir.)

2017

Nei contributi qui presentati, vengono analizzati alcuni momenti e figure della vita e del dibattito politico in Italia, nel dodicennio che precede ...

Lire plus

Segni dell’esclusione

Patrimoni, lusso, diseguaglianza crescente

Alessandro Casiccia

2016

Con il tramonto del secolo xx, il conflitto delle classi si traduce sempre meno in pressioni rivendicative, dinamica salariale, mobilità sociale. La...

Lire plus

Inchiesta su Gramsci

Quaderni scomparsi, abiure, conversioni, tradimenti: leggende o verità?

Angelo d'Orsi (éd.)

2014

Antonio Gramsci è oggetto non soltanto di studi e ricerche, ma anche di polemiche che negli ultimi anni hanno conosciuto una notevole recrudescenza,...

Lire plus