Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

Music Video

 | 
Simone Arcagni
, 
Alessandro Amaducci

Parte seconda

4. Avanguardie cinematografiche, animazioni digitali e video musicali

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L'ouvrage pourra également être acheté sur les sites de nos libraires partenaires, aux formats PDF et ePub. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont également proposés sur cette page.

Extrait du texte

4.1 L’animazione astratta musicale: Oskar Fischinger

Intorno agli inizi degli anni Trenta, un geniale sperimentatore tedesco, Oskar Fischinger, realizza una serie di cortometraggi astratti musicali dal titolo Studien. Il cinema è diventato da poco tempo un supporto sonoro e in Germania, sull’onda dell’esplosione delle avanguardie pittoriche, si è creato un movimento di pittori astratti che diventano cineasti sperimentali: affascinati dalle potenzialità del movimento delle forme nel tempo, essi producono in un primo momento dei film astratti muti che fanno parte oggi della storia del cinema, e che dovrebbero essere inseriti anche nella storia dell’arte contemporanea.

Oskar Fischinger proviene dalla frequentazione di questi registi; è un autore fondamentale perché intuisce una potenzialità di questo genere: l’associazione con la musica. Per molti studiosi la scelta di Fischinger è meno radicale di quella dei suoi predecessori, e determina la creazione di opere non particolarmente inter...

© Edizioni Kaplan, 2007

Conditions d’utilisation : http://www.openedition.org/6540