Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

La filosofia positiva di Schelling come unità di Hegel e Schopenhauer

 | 
Eduard von Hartmann

Compiti filosofici del presente

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L'ouvrage pourra également être acheté sur les sites de nos libraires partenaires, aux formats PDF et ePub. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont également proposés sur cette page.

Extrait du texte

Se è vero che la ragione domina nello svolgimento storico della filosofia, allora la filosofia del presente non potrà fare a meno di accogliere questo punto di vista fra i suoi e dargli il compimento sistematico che ancora gli manca. Se infatti una tale esigenza non venisse adempiuta, difficilmente sarebbe possibile oltrepassare quel punto di vista. Si tratta di dimostrare in tutto l’essere empiricamente dato, come suoi elementi, e certo come i suoi unici elementi, quei due principi, Volontà e Idea (o Rappresentazione), che con pari diritto sono sostenuti, in quanto attributi, da una sostanza individuale che è in essi identica. Questa dimostrazione deve partire da ciò che è empiricamente dato e che deve essere chiarito, come da ciò che è noto, e deve risalire induttivamente per gradi a ciò che è meno noto; essa deve dunque essere empirismo, come ciò che solo procura scienza reale, e certo empirismo razionale, ma non perciò puro razionalismo. Così si porrà questa filosofia sullo stes...