Version classiqueVersion mobile
OpenEdition Books

La filosofia positiva di Schelling come unità di Hegel e Schopenhauer

 | 
Eduard von Hartmann

Introduzione

Les formats HTML, PDF et ePub de cet ouvrage sont accessibles aux usagers des bibliothèques et institutions qui l'ont acquis dans le cadre de l'offre OpenEdition Freemium for Books. L'ouvrage pourra également être acheté sur les sites de nos libraires partenaires, aux formats PDF et ePub. Si l’édition papier est disponible, des liens vers les librairies sont également proposés sur cette page.

Extrait du texte

Che cos’è la filosofia del presente? Qual è il risultato che a noi si offre come durevole guadagno dello sviluppo storico dei principi filosofici? E dov’è da cercarsi?

A queste domande sarà risposto in maniera assai diversa dalle diverse persone. Alcuni ci indicano Kant come la vera inesauribile fonte di ogni autentica ricerca filosofica. Non ci sarebbe certo nulla da ridire se questa indicazione significasse la necessità di inviare i colti della nazione a scuola da Kant, affinché con lui comincino la loro penetrazione della filosofia; ma se con ciò l’inizio della rivoluzione dello spirito tedesco, che prende avvio contemporaneamente alla Rivoluzione francese, deve essere posto a un tempo come il suo esito, se il successivo sviluppo dopo questo inizio deve essere dichiarato privo di valore e inconcludente, allora si deve protestare contro ciò in nome della storia e della scienza.

Altri ci decantano la filosofia hegeliana come il vertice dello sviluppo che inizia con Kant, e vedono nel...